Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /home/jazzaltr/public_html/wp-includes/post-template.php on line 317

Warning: Cannot modify header information - headers already sent by (output started at /home/jazzaltr/public_html/wp-includes/post-template.php:317) in /home/jazzaltr/public_html/wp-content/plugins/the-events-calendar/src/Tribe/iCal.php on line 348
BEGIN:VCALENDAR VERSION:2.0 PRODID:-//JAZZaltro - ECPv5.1.0//NONSGML v1.0//EN CALSCALE:GREGORIAN METHOD:PUBLISH X-WR-CALNAME:JAZZaltro X-ORIGINAL-URL:http://jazzaltro.it X-WR-CALDESC:Eventi per JAZZaltro BEGIN:VTIMEZONE TZID:UTC BEGIN:STANDARD TZOFFSETFROM:+0000 TZOFFSETTO:+0000 TZNAME:UTC DTSTART:20190101T000000 END:STANDARD END:VTIMEZONE BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20190519T101500 DTEND;TZID=UTC:20190519T130000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190423T143801Z LAST-MODIFIED:20190513T174638Z UID:2151-1558260900-1558270800@jazzaltro.it SUMMARY:Poesia Musica Danza Cabaret Teatro Reading DESCRIPTION: \n#cmsmasters_row_5ed1ba525d011 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba525d011 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba525d577 { \n background-color:#ffffff;\n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba525d577 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 20px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba525d577 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 15px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba525d577 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba525d577 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_clients_5ed1ba525d6b0 .cmsmasters_clients_item { height:160px; line-height:160px; } \n#cmsmasters_clients_5ed1ba525d6b0 .cmsmasters_clients_item a { line-height:160px; } \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba5260e52 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 10px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5260e52 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 10px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5260e52 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba5260e52 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n\n\n\n\n\n\n\nIngresso gratuito con oblazione consigliata\nBoom! Ricomincia JAZZaltro 2019 e\, trattandosi del 10° anniversario\, abbiamo immaginato una puntata diversa\, dal sapore speciale\, dal forte carattere simbolico e multidisciplinare. E lo faremo con delle presenze artistiche importantissime e con un tema conduttore presente e connaturato all’umanità sin dalla sua primordiale esistenza: la convivenza pacifica tra popoli. Chiediamo a tutti gli appassionati che ci hanno seguito durante questi anni in un meraviglioso viaggio fatto di tante cose condivise\, di partecipare; sarà l’occasione anche per contribuire e sostenere l’Associazione Culturale AREA 101\, cuore di JAZZaltro. L’iniziativa\, che prevede una carrellata di grandissimi artisti di ogni disciplina\, sarà gratuita con oblazione consigliata. Con il patrocinio dei Comuni di Olgiate Olona e Fagnano Olona\, la collaborazione con Rete dei Popoli\,  avremo musica\, poesia\, danza\, cabaret\, teatro\, reading\, il tutto dedicato ed ispirato ad un argomento che con l’arte in generale crediamo abbia molto a che fare: il tema della pace. Non vogliamo imporre né una visione né un’impostazione\, ma offrire una serie di spunti\, in leggerezza\, per eventualmente stimolare qualche riflessione o\, molto semplicemente regalare un’emozione in più.\nPoesia. PAOLO FRESU presenterà il suo ultimo libro Poesie jazz per cuori curiosi\, Rizzoli 2019\, dalla musica alla poesia. Il noto trombettista Paolo Fresu\, in una veste inedita\, sperimenta il linguaggio della parola come strumento di creatività\, raccontando il jazz con parole\, poesie e piccole prose. In un percorso per associazioni di idee\, Fresu esplora le grandi domande sulla libertà e la vera funzione dell’arte\, si sofferma su suggestioni nate dal quotidiano e dai suoi viaggi\, riflette sulla diversità e l’accoglienza\, si abbandona a voli della mente per tornare infine alle radici della natìa Sardegna.\nReading. Alcune poesie verranno lette dalle attrici EUGENIA MARCOLLI e SARA PENNACCHIO.\nCabaret. NORBERTO MIDANI\, figlio d’arte da parte di madre\, viene a stretto contatto con le migliori figure del teatro italiano come Giorgio Strehler\, Tino Buazzelli\, Dario Fo\, Paolo Panelli\, Bice Valori ed Eduardo De Filippo. Un comico di razza. \nMusica. LUIGI MAIONE\, autore di testi\, ha ottenuto vari riconoscimenti sia come poeta (Roma 1982\, Premio Internazionale di Poesia Poeti del ‘900 C. Capodieci) che come cantautore (Sanremo\, Teatro Ariston\, Tenco 1995). Ha partecipato a diverse trasmissioni televisive\, inciso nell’ambito della musica leggera\, ideato e realizzato jingle pubblicitari (Oscar Mondadori\, L’Unità)\, contributi musicali per colonne sonore\, spettacoli teatrali e musicali. Ha inciso con Mamud Band\, Massimo Cavallaro (per Antonio Albanese).\nMusica e Danza. ERMANNO LIBRASI | EMANUELE LEPERA | LAURA ZAHIRA presenteranno un estratto del loro spettacolo di danza e musica al ritmo di musiche originali che si intrecciano con le tradizioni africana e mediorientale. Un viaggio\, quindi\, alla scoperta di coinvolgenti contaminazioni sonore che vuole favorire un naturale incontro di culture\, conoscenza e condivisione.\nErmanno Librasi sax soprano\, duduk\, furulya\, clarinetto basso\, ewi | Emanuele Lepera voce\, percussioni afro/caraibiche | Laura Zahira danze orientali\nTeatro. Lo spettacolo “IO”\, un ensemble di ragazzi disabili con una performance molto intensa e toccante. Questo progetto offre la possibilità a 30 artisti diversamente abili di parlare di sé ed esprimere il proprio punto di vista\, per poi proporlo al pubblico attraverso il teatro. Frutto del laboratorio Teatrando finanziato da Fondazione del Varesotto. I partecipanti sono: Progetto Promozione Lavoro\, Cooperativa sociale Arca88 Onlus e Fondazione Renato Piatti Brugnoli Tosi.\nReading. SERGIO CHILLÈ commenta un testo di Don Milani.\nMusica. Gli ARS3 – MAURO GROSSI | ATTILIO ZANCHI | MARCO CASTIGLIONI presenteranno il disco Promemoria\, tutti brani ispirati a canzoni icone di pace\, Il Disertore di Boris Vian\, Poca voglia di fare il soldato\, Montecanino\, Master of War\, Peace e altri… Un disco che ha fatto scalpore con la presenza di ospiti molto importanti tra i quali Sheila Jordan e il compianto Gianmaria Testa. Uno dei trii jazz nazionali più interessanti della scena. Da non perdere!\nMauro Grossi piano |Attilio Zanchi contrabbasso | Marco Castiglioni: batteria\nA seguire\, chi lo desidera potrà pranzare con il cast artistico\, in un momento di condivisione. Il pranzo sarà solo su prenotazione (€ 15). Durante il pranzo interverrà la mitica BALCON BAND in acustico. La band folklorica più seguita e coinvolgente nell’area del varesotto\, sempre sull’attenti quando si tratta di cause “sociali”.\nMario chitarra voce | Claudia chitarra e cori | Morris fisa | Ettore djambe e cori\n \n \n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\nPRENOTAZIONE PRANZO (€15) – numero chiuso\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n Il tuo nome (richiesto)\n \n La tua email (richiesto)\n \n Numero di persone\n \n Il tuo messaggio\n \n \n\n\n\n\n\n\n\n\n URL:http://jazzaltro.it/event/poesia-musica-danza-cabaret-teatro-reading/ LOCATION:Cinema Teatro Area 101\, Via Bellotti 22\, Olgiate Olona\, Varese\, 21057\, Italia ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/PuntataZERO.png END:VEVENT BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20190526T210000 DTEND;TZID=UTC:20190526T223000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190424T075733Z LAST-MODIFIED:20190513T173806Z UID:2167-1558904400-1558909800@jazzaltro.it SUMMARY:Pieranunzi | Dulbecco | Bulgarelli | Ceccarelli ospite Severini DESCRIPTION:Ingresso unico 15 € – Prevendita su ciaotickets\nEnrico Pieranunzi piano | Andrea Dulbecco vibrafono | Luca Bulgarelli contrabbasso | André Ceccarelli batteria | ospite Simona Severini voce\n“L’amico e grande pianista Dado Moroni una volta mi disse che in America\, quando si pronuncia il nome di Enrico Pieranunzi\, tutti si inchinano.” Mario Caccia JAZZaltro ha il piacere di ospitarlo!\nENRICO PIERANUNZI\, tra i pianisti jazz più titolati\, autore di brani riportati sul Real Book (la raccolta di jazz standards più suonati al mondo). Al suo fianco altri straordinari artisti del panorama jazz contemporaneo! Il nostro ANDREA DULBECCO\, al vibrafono; il mito del batterismo europeo\, ANDRÉ “DÉDÉ” CECCARELLI. Al contrabbasso il fido LUCA BULGARELLI e ospite la cantante SIMONA SEVERINI. \nPresenteranno il loro ultimo progetto ispirato alla figura di Michel Legrand\, il grande compositore\, arrangiatore e pianista francese recentemente scomparso. Un’occasione per assistere ad un concerto di finissima qualità al cospetto di artisti immensi. Da non perdere!\nPrevendita su ciaotickets con piccolo sovrapprezzo\, per assicurarvi i posti migliori! Oppure direttamente al botteghino di Area101. Per avere informazioni scrivere a management@abeatrecords.com\n URL:http://jazzaltro.it/event/pieranunzi-dulbecco-bulgarelli-ceccarelli/ LOCATION:Cinema Teatro Area 101\, Via Bellotti 22\, Olgiate Olona\, Varese\, 21057\, Italia ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/Pieranunzi.png END:VEVENT BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20190607T190000 DTEND;TZID=UTC:20190609T230000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190424T084137Z LAST-MODIFIED:20190506T155558Z UID:2175-1559934000-1560121200@jazzaltro.it SUMMARY:7+8+9 giugno: Swing... Hillbilly Rock'n'Roll Country... Swing DESCRIPTION: \n#cmsmasters_row_5ed1ba526612d .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba526612d .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n\n\n\n\n\n\n\nIngresso gratuito\ndalle ore 19 – concerto ore 21\nFattoria in Festa UL RABELOT –  Tre giorni di festa Anni ’50.\nPer JAZZaltro una nuova fantastica location tutta da scoprire: il Locale con Cucina/Fattoria Tommy Vitello a Cassano Magnago.\nUL RABELOT “Fattoria in Festa” Per tre giorni saremo immersi nell’epoca dello Swing e dell’Hillbilly\, con molte attrazioni\, non solo musicali. Ci caleremo in un’atmosfera Anni ’50 grazie al richiestissimo ritorno a JAZZaltro di una delle formazioni italiane leader del genere gipsyjazz che altro non è che una miscela di swing\, jazz\, soul\, pop… ed il trio dell’italiano più rockabilly che ci sia in circolazione.\nIL PROGRAMMA MUSICALE ore 21\nvenerdì 7 giugno  – SUGARPIE & THE CANDYMEN con ELISA ARAMONTE in un programma di Swing italiano.\nElisa Aramonte voce | Jacopo Delfini chitarra gipsy\, armonie vocali | Renato Podestà chitarra banjo\, armonie vocali | Alessandro Cassani contrabbasso | Roberto Lupo batteria\nSugarpie & The Candymen si esibiscono in centinaia di concerti nei principali jazz club in Italia ed Europa e sui prestigiosi palchi dei festivals musicali di tutta Europa. Nell’estate 2011 all’Ascona Jazz Festival vincono il premio del pubblico. Hanno all’attivo tre album programmati su radio e televisioni italiane e straniere. Nel dicembre 2011 l’esibizione live in diretta a Caterpillar\, storico programma radiofonico su RadioRai2. Con il Maestro Renzo Arbore\, si esibiscono sul palco del Concerto di Natale in Vaticano (Rai2\, Dicembre 2014). Nel 2015 sono la resident band a Umbria Jazz con Renzo Arbore e\, a sorpresa\, Stefano Bollani.   \nsabato 8 giugno – CHRIS MANTELLO TRIO  – Hillbilly and Roots Country from the ’50s\nCris Mantello chitarra\, voce | Ruben Minuto chitarra\, mandolino | Tex contrabbasso\nHillbilly\, Rock’n’Roll e Country tradizionale\, con un autentico ‘sound’ Anni ’50. Cris Mantello ha una propria discografia e la scaletta dei suoi concerti include sia brani originali che covers dei classici della tradizione country americana. Lo show è in grado di ricreare una autentica atmosfera d’altri tempi. La band prevede in aggiunta a Cris Mantello (chitarra e voce)\, chitarra & mandolino e contrabbasso. L’ultimo album di Cris Mantello e la sua intera discografia si può ascoltare su Spotify e tutti gli altri digital stores.\ndomenica 9 giugno  – SUGARPIE & THE CANDYMEN con LARA FERRARI in un programma di Swing internazionale.\nLara Ferrari voce | Jacopo Delfini chitarra gipsy\, armonie vocali | Renato Podestà chitarra banjo\, armonie vocali | Alessandro Cassani contrabbasso | Roberto Lupo batteria\n  \nTre giorni nel cortile della fattoria immersi nel verde con tavoli e seggiole come nella migliore tradizione country\, con tutta una serie di proposte: Giocoleria & Animazione Bambini a cura de “Il cappellaio matto” – Piccolo Mercato – Panini Birra & Vino… ideale quindi per grandi e piccini.\n  \n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n URL:http://jazzaltro.it/event/fattoria-in-festa-ul-rabelot-swing-hillbilly-rocknroll-country-swing/ LOCATION:Tommy Vitello\, Via Mario Albino Bonicalza 159\, Cassano Magnago\, Varese\, 21012\, Italia ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/TommyVitello.png END:VEVENT BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20190623T210000 DTEND;TZID=UTC:20190623T223000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190424T133644Z LAST-MODIFIED:20190618T090605Z UID:2203-1561323600-1561329000@jazzaltro.it SUMMARY:Kora Beat | Arsene Duevi | Dudù Kouatè DESCRIPTION: \n#cmsmasters_row_5ed1ba52688c8 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba52688c8 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba5268b63 { \n background-color:#ffffff;\n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5268b63 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 20px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5268b63 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 10px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5268b63 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:2%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba5268b63 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:3%; \n} \n \n#cmsmasters_clients_5ed1ba5268c19 .cmsmasters_clients_item { height:180px; line-height:180px; } \n#cmsmasters_clients_5ed1ba5268c19 .cmsmasters_clients_item a { line-height:180px; } \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba526afe6 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 0px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba526afe6 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 50px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba526afe6 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba526afe6 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba526b4a6 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 0px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba526b4a6 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 50px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba526b4a6 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba526b4a6 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n\n\n\n\n\n\n\nIngresso 10€ – Studenti 5€ – Soci Arci 8€\nAperitivo ore 19 – Concerto ore 21\nAnche quest’anno la collaborazione tra Villa Restelli e JAZZaltro continua\, aprendo le porte del parco della Villa alle prime luci del tramonto\, per una serata suggestiva e coinvolgente dalle atmosfere africane.\nOltre alla musica\, a partire dalle ore 19\, si potrà gustare un APERICENA AFRO (a 5€) costituito da un piatto da comporre con più assaggi di cibi dai sapori curiosi di diversi paesi dell’Africa sub sahariana + due bevande tipiche. Il tutto cucinato dai giovani della Comunità Efraim con amici dei vari paesi che portano la loro ricetta. E al bar ci sarà qualcosa di fresco e ottima Birra artigianale (non compresi nell’apericena)\nE non solo! Avremo una MOSTRA\, per aprire gli occhi e la mente… un altro piccolo passo all’interno della rassegna “FortuNati” di #VillaRestelli2019\, a cavallo tra le due rive del nostro Mar Mediterraneo.\nL’idea è di mettere a fuoco\, come e forse più di quanto già fatto in passato\, la musica e l’arte africana. Per farlo abbiamo chiamato a raccolta alcuni degli artisti Africani residenti in Italia e da anni portacolori sui palcoscenici più prestigiosi della cultura africana.\nIl gradito ritorno a JAZZaltro dei KORA BEAT\, tra i più interessanti progetti del panorama world/jazz in Italia. La band è nata a Torino da un’idea del Maestro Cheikh Fall\, musicista senegalese di Dakar. La kora è un’arpa dell’Africa occidentale suonata soprattutto nella musica tradizionale. I Kora Beat esplorano le potenzialità che ha questo particolare strumento nell’incontro con generi diversi come il jazz\, il funk ed i ritmi africani moderni come lo mbalax ed il coupé decalé. Il risultato è una miscela di suoni del tutto innovativa\, sorretta da un groove coinvolgente e caratterizzata dal dialogo tra kora e sax. ll pubblico che già conosce Kora Beat sa cosa lo aspetta: una serata di festa\, danza e grande musica. Molta importanza per la band hanno i temi sociali della convivenza e del dialogo interculturale.\nCheikh Fall kora\, voce & testi | Gianni Denitto sax\, effetti | Andrea Di Marco basso | Badara Dien percussioni | Samba Fall batteria\n– – –\nIn Collaborazione con Musicamorfosi avremo\nARSENE DUEVI è stato direttore del coro della Cattedrale di Lomé (Capitale del Togo). Sbarca a Milano nel 2002 e da qui parte un’avventura che lo vede oggi protagonista sui palchi di mezzo mondo: dall’Atlantic Music Festival a Capo Verde alle interviste con Radio France Afrique e il concerto in diretta radiofonica per WDR Colonia dal Bochum International Festival in Germania. Il 2019 è l’anno del debutto a WOMAD festival a Santiago del Cile e del AWA festival a Toronto dove è stato chiamato per seguire l’ambizioso progetto “100 voices of Toronto” e sempre a Toronto ospite della Canadian Music Week. www.arseneduevi.it\nArsene Duevi chitarra\, voce & loop\n&\nMOHAMADOU KOUATÈ\, in arte DUDÙ\, griot figlio di griot\, custode ed erede di una tradizione millenaria che ha portato in Italia\, sbarcando a Messina nel 1988\, musicista dalle doti eccezionali\, membro stabile dal 2017 dello storico Art Ensemble of Chicago\, racconta\, soffia\, canta\, percuote e suona i suoi mille strumenti con i quali ci conduce in un viaggio alla radice dei suoni degli elementi della terra. Dudù in solo è stato selezionato per il prestigioso Atlantic Music Expo di Capo Verde ed ha suonato lo scorso 10 aprile al Palazzo della Cultura dell’isola di Santiago. www.musicamorfosi.it/dudu-kouate\nDudù Kouatè percussioni & liuti berberi\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\nPrenotazione gradita per APERICENA AFRO\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n Il tuo nome (richiesto)\n \n La tua email (richiesto)\n \n Numero di persone\n \n Il tuo messaggio\n \n \n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\nTwitter\n\n\nPinterest\n\n\nFacebook\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n URL:http://jazzaltro.it/event/kora-beat-arsene-duevi-dudu-kouate/ LOCATION:Villa Restelli\, Via Francesco Restelli 20\, Olgiate Olona\, Varese\, 21057\, Italia ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/AfricaVillaRestelli.png END:VEVENT BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20190706T210000 DTEND;TZID=UTC:20190706T223000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190425T154120Z LAST-MODIFIED:20190629T100345Z UID:2288-1562446800-1562452200@jazzaltro.it SUMMARY:Flamencontamina DESCRIPTION: \n#cmsmasters_row_5ed1ba526e23f .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba526e23f .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba526e3f3 { \n background-color:#ffffff;\n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba526e3f3 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 10px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba526e3f3 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 10px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba526e3f3 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba526e3f3 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_clients_5ed1ba526e4f0 .cmsmasters_clients_item { height:180px; line-height:180px; } \n#cmsmasters_clients_5ed1ba526e4f0 .cmsmasters_clients_item a { line-height:180px; } \n\n\n\n\n\n\n\nIngresso gratuito\nRoberto Talamona chitarra flamenca | Lautaro Acosta violino | Toti Canzoneri flauto traverso | Mario Caccia basso | Francesco Perrotta cajon\, percussioni | Gabriele “Lele” Boria batteria + Ester Bucci ballo flamenco\nApproda al MA*GA\, FLAMENCONTAMINA\, formazione che negli ultimi anni sta portando nelle principali rassegne e festival nazionali una accattivante ed originale formula musicale.\nll Flamenco tradizionale si è ormai istituzionalizzato\, come forte rappresentazione folklorica. In realtà oggi sta conoscendo una nuova stagione\, aprendosi a diverse contaminazioni. Da qui il nome della band\, FLAMENCONTAMINA che racchiude una parte del meglio dei musicisti che da vari anni a vario titolo gravitano nell’orbita del folklore gitano. Chitarra\, basso acustico\, un set percussivo ampio ed originale\, flauto traverso\, violino… sono gli ingredienti principali dove flamenco\, pop\, jazz e blues si miscelano dando luogo ad un vibrante escursione con idiomi ritmici molto coinvolgenti\, ma anche aspetti di lirismo e magica poesia.\nVirtuosismo\, orgoglio\, passione\, calore per un genere che di norma conquista l’ascoltatore poiché molte delle radici\, quelle mediterranee in particolare\, sono comuni al patrimonio anche Italiano.\nCi sarà anche la contestuale esibizione di una danzatrice.\nÈ possibile prenotare un apericena al tavolo presso magabar@museomaga.it\nIn caso di pioggia il concerto si terrà all’interno.\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n URL:http://jazzaltro.it/event/flamencontamina/ LOCATION:Museo MA*GA\, Via Egidio De Magri 1\, Gallarate\, 21053 ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/Flamencontamina.png END:VEVENT BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20190712T180000 DTEND;TZID=UTC:20190712T230000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190425T162000Z LAST-MODIFIED:20190706T160259Z UID:2302-1562954400-1562972400@jazzaltro.it SUMMARY:Mangalavite & Naim BOX POPULI ospiti Demuru & Buschini DESCRIPTION: \n#cmsmasters_row_5ed1ba5270115 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba5270115 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba52702da { \n background-color:#ffffff;\n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba52702da .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 20px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba52702da .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 10px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba52702da .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba52702da .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n\n\n\n\n\n\n\nIngresso gratuito\nContest ore 18 – Concerto ore 21\nNatalio Mangalavite tastiere\, voce & Adel Naim beatbox | ospiti Monica Demuru voce | Carlos “el tero” Buschini basso\nGrazie all’Amministrazione della Città di Castellanza  JAZZaltro propone uno speciale evento dedicato ai giovani!.\nNel pomeriggio\, dalle ore 18\, avrà luogo un contest di talenti di ambito beatbox\, rap & jazz\,  con iscrizione gratuita. Ci sarà un panel di giurati. I partecipanti potranno esibirsi sul palco presentando uno o due brani o frammenti. Il vincitore avrà un ingaggio per aprire un importante concerto della stagione invernale. Per iscrizioni mandare email a contact@abeatrecords.com oppure chiamare il 3478906468.\nLa sera\, alle ore 21\, il concerto live set\, BOX POPULI\, singolare mix di generi e stili\, creazione dell’argentino NATALIO MANGALAVITE pianista/tastierista di fama internazionale\, affiancato da ADEL NAIM\, campione italiano di beatbox. Sul palco saliranno anche il bassista argentino CARLOS “EL TERO” BUSCHINI e la cantante sarda MONICA DEMURU.\nSi celebra l’incontro tra jazz e beatbox\, disciplina esplosa recentemente\, che grazie ad una sofisticata gestione della respirazione permette di “suonare” con la sola propria voce una serie di ritmi\, bassi e spesso anche melodie\, tutto contemporaneamente. Davvero da lasciare senza fiato! La beatbox è appannaggio soprattutto delle nuovissime generazioni e soltanto artisti attenti alle mutazioni del nostro tempo potevano mettersi in gioco con una proposta davvero inconsueta\, allettante e certamente iconoclasta.\nSarà presente nell’area un Punto Birra. Si profila quindi una giornata all’aria aperta con tante proposte musicali diverse e di qualità aperto a tutte le generazioni.\nIn caso di pioggia\, l’evento si terrà presso la Sala Rotonda Biblioteca – Piazza Castegnate 2 bis\n  \n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n URL:http://jazzaltro.it/event/natalio-mangalavite-adel-naim-box-populi-monica-demurro-carlosel-terobuschini/ LOCATION:Giardini retro Municipio\, Corso Matteotti\, Castellanza\, Varese\, 21053\, Italia ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/MangalaviteNaim.png END:VEVENT BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20190713T210000 DTEND;TZID=UTC:20190713T223000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190425T172945Z LAST-MODIFIED:20190709T180745Z UID:2324-1563051600-1563057000@jazzaltro.it SUMMARY:Jochen Rueckert Quartet feat Chris Cheek DESCRIPTION: \n#cmsmasters_row_5ed1ba527158b .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 0px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba527158b .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 50px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba527158b .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba527158b .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n\n\n\n\n\n\n\nEvento promosso da Assessorato alla Cultura Città di Gallarate\nIngresso 10€\nJochen Rueckert batteria Mike Moreno chitarra Matt Penman contrabbasso Chris Cheek sax\nSi rinnova la collaborazione con il Comune di Gallarate che ospita una puntata della rassegna JAZZaltro\, anticipando in qualche misura l’eccellenza delle proposte artistiche del cartellone Eventi in Jazz che\, anche quest’anno\, avrà luogo in sinergia con Busto Arsizio e Castellanza.\nNon potevamo fare ciò se non portando un superquartetto  direttamente da New York\, città sempre più nevralgica del jazz contemporaneo. Un quartetto capitanato dal batterista JOCHEN RUECKERT e completato dall’illustre presenza di musicisti top del panorama americano: il chitarrista MIKE MORENO\, il bassista MATT PENMAN ed il leggendario sassofonista CHRIS CHEEK. La band\, attiva in tour dal 2011\, ha raggiunto considerevoli livelli di interplay.\nIn caso di pioggia il concerto si terrà all’interno della struttura.\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\nPRENOTA IL BIGLIETTO\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n Il tuo nome (richiesto)\n \n La tua email (richiesto)\n \n Numero di persone\n \n Il tuo messaggio\n \n \n\n\n\n\n\n\n\n\n URL:http://jazzaltro.it/event/jochen-rueckert-quartet-feat-chris-cheek/ LOCATION:Museo MA*GA\, Via Egidio De Magri 1\, Gallarate\, 21053 ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/RueckertCheek.png END:VEVENT BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20190718T210000 DTEND;TZID=UTC:20190718T223000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190425T180150Z LAST-MODIFIED:20190717T085048Z UID:2328-1563483600-1563489000@jazzaltro.it SUMMARY:Jacopo Jacopetti Quintetto feat Heloisa Laurenço DESCRIPTION: \n#cmsmasters_row_5ed1ba5272c36 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba5272c36 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba5272db4 { \n background-color:#ffffff;\n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5272db4 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 20px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5272db4 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 10px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5272db4 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba5272db4 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_clients_5ed1ba5272e4c .cmsmasters_clients_item { height:180px; line-height:180px; } \n#cmsmasters_clients_5ed1ba5272e4c .cmsmasters_clients_item a { line-height:180px; } \n\n\n\n\n\n\n\nHeloisa Laurenço voce | Jacopo Jacopetti sax | Marco Ponchiroli pianoforte | Paolo Andriolo basso | Enzo Zirilli batteria\nIngresso gratuito\nIn caso i maltempo il concerto si terrà presso il Museo del Tessile in Via Luigi Galvani!\nAnche quest’anno a Busto Arsizio un concerto di alta qualità e prodromo alla rassegna Eventi In Jazz che si terrà nel consueto periodo (ottobre/novembre).\nAvremo HELOISA LAURENÇO (LUMA) una cantante brasiliana tra le più interessanti del panorama\, dal timbro unico e personale\, unito ad una grazia ed eleganza fuori dal comune\, accanto a una formazione d’attacco con JACOPO JACOPETTI\, leader del gruppo\, sassofonista\, compositore e produttore\, MARCO PONCHIROLI pianista\, il bassista PAOLO ANDRIOLO ed ENZO ZIRILLI\, poliedrico ed energico batterista/percussionista.\nUn concerto piacevole e d’impatto immediato che fa del ritmo il suo asse portante e della finezza solistica e canora l’elemento distintivo con un repertorio soprattutto brasiliano. Insomma un viaggio musicale nell’America Latina ricco dei colori che caratterizzano le melodie e i ritmi tipici di quella parte del mondo.\nIn caso di maltempo l’evento si terrà nella Sala del Consiglio all’interno della struttura!\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n URL:http://jazzaltro.it/event/jacopo-jacopetti-quintetto-feat-heloisa-laurenco/ LOCATION:Municipio – Palazzo Gilardoni\, Via Fratelli d'Italia 12\, Busto Arsizio\, VA\, 21052 ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/Jacopetti.png END:VEVENT BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20190720T193000 DTEND;TZID=UTC:20190720T230000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190425T184333Z LAST-MODIFIED:20190715T152243Z UID:2340-1563651000-1563663600@jazzaltro.it SUMMARY:Baro Drom Orkestar DESCRIPTION: \n#cmsmasters_row_5ed1ba527531c .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba527531c .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba52754d2 { \n background-color:#ffffff;\n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba52754d2 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 20px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba52754d2 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 10px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba52754d2 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba52754d2 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_clients_5ed1ba5275563 .cmsmasters_clients_item { height:180px; line-height:180px; } \n#cmsmasters_clients_5ed1ba5275563 .cmsmasters_clients_item a { line-height:180px; } \n\n\n\n\n\n\n\nIngresso gratuito\nRistorazione dalle ore 19.30 – Concerto ore 21\nVieri Bugli violino | Modestino Musico fisarmonica | Michele Staino contrabbasso | Gabriele Pozzolini batteria\, tamburelli\nErano anni che JAZZaltro ambiva a portare l’arte nel cuore della Valle Olona e quest’anno\, grazie alla collaborazione consueta con l’Amministrazione di Fagnano Olona\, all’Approdo Calipolis gestito dall’Associazione Calimali ONLUS e all’iniziativa Amici della Valle Olona\, porteremo la BARO DROM ORKESTRA. Non riusciremo a star fermi con i ritmi indiavolati della formazione italiana più titolata nel mix di musiche folkloriche balcaniche e altro.\nTradizione ed innovazione si mischiano in questo strepitoso ensemble. Uno nuovo genere ribattezzato “Power Gipsy Dance”. Klezmer\, musica armena\, balkan e pizzica salentina in un ensemble atipico: violino elettrico\, contrabbasso elettrico\, fisa e batteria modificata.  Un misto di world\, rock e musica improvvisata. “Power” perché carico di energia\, “Gipsy” perché trae ispirazione soprattutto dal variegato mondo musicale dei gitani. L’ultima parola\, “Dance” è molto semplice da spiegare: ai concerti della Baro Drom Orkestra si può anche ballare dalla prima all’ultima nota! Sono stati inseriti nelle programmazioni dei festival e dei Club più importanti tra i quali: Moods Jazz Club (ZH)\, Isny Theater Festival (DE)\, Wangen Jazz Point (DE)\, Lindau Festival (DE)\, Hoftheater Baienfurt (DE)\, Ariano Folk Festival\, Adriatico Mediterraneo\, Festival della Musica di Chianciano Terme\, Musicastrada Festival\, Sentieri Acustici\, Popularia Festival\, Festival della Musica Etnica di Civitavecchia\, Flog (Firenze)\, Sonar (Colle di Val d’Elsa). Hanno aperto i concerti di Goran Bregovic in varie occasioni.\nCalipolis si trova nel punto più panoramico e piacevole della Valle Olona\, in un contesto ambientale naturalistico affascinante e dispone di un’area attrezzata per pic nic\, lettura\, percorso vita e ristorazione. Sarà quindi l’occasione per molti di scoprire questo angolo sapientemente recuperato dal degrado e riqualificato dai volontari dei Calimali. Nell’occasione la cucina preparerà anche una portata ispirata alla tradizione balcanica. Sarà una sorpresa!\nLa collaborazione con il gruppo Amici della Valle Olona\, non è casuale. Da anni porta avanti un discorso di monitoraggio\, attenzione e sensibilizzazione verso differenti interlocutori\, volto a non “mollare” mai la presa sul tema dell’ambiente\, della riqualificazione e della salvaguardia del nostro fiume Olona.\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n URL:http://jazzaltro.it/event/baro-drom-orkestra/ LOCATION:Approdo Calipolis\, Via C. Colombo 80 - Valle Olona\, Fagnano Olona\, Varese\, 21054\, Italia ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/BaroDromOrkestra.png END:VEVENT BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20190831T210000 DTEND;TZID=UTC:20190831T223000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190426T123407Z LAST-MODIFIED:20190726T162009Z UID:2350-1567285200-1567290600@jazzaltro.it SUMMARY:Quartetto SE.GO.VI.O DESCRIPTION: \n#cmsmasters_row_5ed1ba52772cf .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba52772cf .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba527743e .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 0px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba527743e .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 0px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba527743e .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba527743e .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_clients_5ed1ba52774d7 .cmsmasters_clients_item { height:150px; line-height:150px; } \n#cmsmasters_clients_5ed1ba52774d7 .cmsmasters_clients_item a { line-height:150px; } \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba52784b1 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 0px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba52784b1 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 50px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba52784b1 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba52784b1 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba52789d5 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 0px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba52789d5 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 50px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba52789d5 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba52789d5 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n\n\n\n\n\n\n\nIngresso 10€ – Studenti 5€ – Soci Arci 8€\nSalvatore Seminara chitarra | Stefano Gori flauto | Paolo Vignani fisarmonica | Gabriele Oglina clarinetto\nNella splendida cornice minimalista del cortiletto del Palazzo dell’Assunta a Gorla Maggiore quest’anno JAZZaltro propone per la prima volta un ensemble cameristico. Immersi nel giardinetto ed a stretto contatto con l’organico assisteremo ad un repertorio suggestivo di “Danze e colonne sonore” musiche di Rota\, Piovani e Piazzolla.\nIl nome del QUARTETTO SE.GO.VI.O. nasce dall’unione dei cognomi Seminara-Gori-Vignani-Oglina per ricordare\, con un pizzico di ironia\, la figura del grande chitarrista spagnolo Andrés Segovia.\nI quattro musicisti si distinguono per la grande esperienza concertistica internazionale e per l’impegno profuso in ambito didattico. Il repertorio scelto pone l’accento sulle possibilità espressive di ogni strumento: l’impatto timbrico che nasce dall’incontro delle corde pizzicate con lo strumento a mantice e i fiati costituisce il terreno ideale per dare vita alle graffianti sonorità della danza e a quelle suadenti delle colonne sonore. Così il celebre chitarrista-compositore argentino Máximo Diego Pujol si esprime in merito al CD prodotto dal Quartetto: “La musica ci dà uno spazio di assoluta libertà. Farne uso implica responsabilità e impegno. E porta qualcosa di nuovo per un mondo migliore. Tali responsabilità e impegno sono presenti negli eccellenti arrangiamenti e interpretazioni del Quartetto Segovio. Molte grazie per questo bel regalo!”.\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\nÈ consigliata la prenotazione\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n Il tuo nome (richiesto)\n \n La tua email (richiesto)\n \n Numero di persone\n \n Il tuo messaggio\n \n \n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\nTwitter\n\n\nGoogle+\n\n\nPinterest\n\n\nFacebook\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n URL:http://jazzaltro.it/event/quartetto-se-go-vi-o/ LOCATION:Palazzo dell’Assunta\, Piazza Martiri della Libertà\, Gorla Maggiore\, 21050\, Italy ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/QuartettoSEGOVIO.png END:VEVENT BEGIN:VEVENT DTSTART;TZID=UTC:20191020T210000 DTEND;TZID=UTC:20191020T223000 DTSTAMP:20200530T014346 CREATED:20190426T135359Z LAST-MODIFIED:20190901T155050Z UID:2360-1571605200-1571610600@jazzaltro.it SUMMARY:Azul DESCRIPTION: \n#cmsmasters_row_5ed1ba5279d70 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba5279d70 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba5279ebe { \n background-color:#ffffff;\n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5279ebe .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 10px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5279ebe .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 10px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba5279ebe .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba5279ebe .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_clients_5ed1ba5279f47 .cmsmasters_clients_item { height:180px; line-height:180px; } \n#cmsmasters_clients_5ed1ba5279f47 .cmsmasters_clients_item a { line-height:180px; } \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba527a952 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 0px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba527a952 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 50px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba527a952 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-left:0%; \n} \n#cmsmasters_row_5ed1ba527a952 .cmsmasters_row_inner.cmsmasters_row_fullwidth { \n padding-right:0%; \n} \n \n#cmsmasters_row_5ed1ba527adf8 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-top: 0px; \n} \n\n#cmsmasters_row_5ed1ba527adf8 .cmsmasters_row_outer_parent { \n padding-bottom: 50px; \n} \n\n\n\n\n\n\n\n\nIngresso 15€ – Studenti e tesserati 10€\nJAZZaltro rinnova la bellissima collaborazione portando il grande Jazz al MO.OM! Una location prestigiosa con una grande vocazione per esibizioni di alta qualità. Al MO.OM sono passati alcuni dei più grandi artisti della scena e da lì sono anche simpaticamente nati progetti che hanno trovato sbocco discografico oltre che meritati successi e anche quest’anno presenteremo un nuovo progetto che godrà della stessa fortunata sorte.\nAZUL. Un nuovo trio formato da tre celebri e virtuosi specialisti nei loro rispettivi strumenti. Svariati generi musicali influenzano la loro musica in una interessante e particolare fusione. Echi di jazz\, di musica cubana\, argentina e brasiliana. Un repertorio avvincente che in parte è originale\, in parte riarrangia brani molto noti appartenenti al mondo latino.\nFAUSTO BECCALOSSI. Il vero “grande artista” della fisarmonica italiana\, secondo alcuni. È unanimemente considerato uno dei massimi specialisti in campo nazionale e internazionale.\nOSCAR DEL BARBA. Gli studi classici hanno formato uno stile personale originale che influenza le sue composizioni oltre che le sue improvvisazioni. È vincitore di numerosi importanti concorsi sia di piano jazz sia di composizione classica/sperimentale e jazz.\nATTILIO ZANCHI. Uno dei contrabbassisti italiani di maggior peso e notorietà. È stato eletto “miglior contrabbassista italiano” nel referendum indetto dalla rivista Guitar Club nel 1992. Nel 2006 fonda il trio Ars3 insieme a Mauro Grossi e Marco Castiglioni e nel 2007 il quintetto Portrait of Mingus dedicato alle musiche di Charles Mingus. Inizia poi la collaborazione con Inside Jazz Quartet insieme a Tino Tracanna\, Massimo Colombo e Tommy Bradascio. Nel 2016 registra il cd “Ravel’s waltz” a proprio nome.\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\nPer prenotare\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n Il tuo nome (richiesto)\n \n La tua email (richiesto)\n \n Numero di persone\n \n Il tuo messaggio\n \n \n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n\nTwitter\n\n\nGoogle+\n\n\nPinterest\n\n\nFacebook\n\n\n\n\n\n\n\n\n\n URL:http://jazzaltro.it/event/azul/ LOCATION:MO.OM Hotel\, Via San Francesco 15\, Olgiate Olona\, VA\, 21057 ATTACH;FMTTYPE=image/png:http://jazzaltro.it/wp-content/uploads/2019/04/Azul.png END:VEVENT END:VCALENDAR